Powered by Blogger.

Storia, di una copertina

Ho scoperto per caso il concorso di Salani e ho deciso di partecipare.
Ora il concorso è chiuso e non so ancora nulla, ma questo è ciò che ne è venuto fuori.



Questa è la storia di una promessa.
Le promesse hanno una doppia valenza:
il dovere e il piacere.
Il dovere di portarle a compimento, il piacere di aver realizzato.

E se è vero che ogni promessa è un debito, il debito esiste principalmente verso noi stessi.
Perché una promessa è un atto di fiducia.

"Io ti insegnerò a volare.
Io imparerò a volare."

Basta non aver paura di meravigliarsi ancora.

Ecco, vorrei che tutto queste parole si cogliessero anche nei segni,
che la speranza e la meraviglia fossero la prima chiave di lettura di questa copertina.



You May Also Like

14 commenti

  1. è meravigliosa.
    sei bravissima davvero.

    RispondiElimina
  2. Ma quanto è bella?!?!?!?
    Possiamo votarla da qualche parte???
    bella bella bella!

    Ma da te non ci si potrebbe aspettare altro... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D Grazie mille Ska!
      No, non si può votare, mi bastano le vostre parole però!

      Elimina
  3. wow :)
    bella donna, bel cuore, bei disegni ;)

    RispondiElimina
  4. Io te l'ho già detto che mi piace molto. ma accompagnata da queste parole ogni tratto si carica di emozione... la speranza e la meraviglia si sentono davvero, sai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sus, sono contenta che si leggano anche nel disegno :-)))

      Elimina
  5. meraviglia, speriamo speriamo che colgano questo stupore anche in SALANI

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Grazie!!! Che bello trovarti qui :-D

      Elimina

Grazie per le vostre parole
(Ho momentaneamente chiuso i commenti agli anonimi per un problemone di spam!)
Scusatemi.