Powered by Blogger.

DISEGNARE OVUNQUE

SU COME CERTE IDEE TI AIUTANO NELLE PASSIONI


Ho sempre disegnato i miei personaggi in maniera tradizionale: su carta.
E poi matite, pastelli, pantone markers, china.
Poi è arrivato tra le mie mani un iPad, regalo di compleanno. Subito non ho saputo bene cosa farmene, perché nonostante il mio lavoro si svolga già quasi completamente al computer, il disegno era rimasto per me una prerogativa strettamente manuale, da svolgere alla “vecchia maniera”.
Però sono curiosa e ho iniziato a cercare un po’ ovunque informazioni su come coniugare questa nuova risorsa che avevo acquisito e la passione per l’illustrazione.
La rete è una buona amica se vuoi informazioni e ho scoperto mille nuove possibilità per creare.
Passare dalla carta al digitale non è facile. E’ un po’ come per i libri, no?
All’inizio pensi che mai niente potrà farti preferire un freddo schermo all’odore di un buon libro stampato. Poi inizi a capire che la storia ti avvolge lo stesso, alla stessa maniera, non importa quale che sia il sostegno e che puoi leggere senza luce accesa, che ti puoi portare i ventimila libri che hai sempre sognato di leggere in vacanza senza dover lasciare a casa neanche un maglione, perché in valigia non ci sarebbero mai stati.

Ecco per il disegno è stato più o meno lo stesso percorso mentale di rifiuto, curiosità ed esaltazione!
Ho dovuto studiare i software certo, ma l’esperienza e molto molto reale nonostante si svolga tutta sullo schermo. Ho cominciato disegnando solo con le dita e, più volte, quando ormai riuscivo ad ordinare alla mano di fare quel che la testa già vedeva, mi sono ritrovata a guardarmi le dita, convinta di averle sporche di colore, tanto la cosa era naturale.

Da qui all’esigenza di poter sfruttare questa nuova risorsa ovunque, il passo è stato breve. Ma per quanto sia facile portarsi in giro un tablet, non lo è altrettanto se vuoi disegnare,  perché una mano ti serve libera, e si, sono leggeri, ma mai quanto un foglio di carta.

Quando Meliconi mi ha chiesto di testare i suoi prodotti per tablet e telefono è stato veramente incredibile trovare finalmente una soluzione.
Ce ne sono tantissimi come potete vedere voi stessi su www.meliconi.com/it/, ma per me il Circle Click System è veramente utilissimo.

Oltre ad essere un solidissimo guscio con cover ripiegabile che permette di tenere il tablet in tante angolazioni diverse, ha sul retro un anella che ti da la possibilità di tenerlo facilmente con una mano sola, lasciando libera l’altra, nel mio caso, per disegnare.



E trovata la soluzione, sono partita in esplorazione.
Poche cose: il mio tablet, una buona sciarpa e al primo giorno libero me ne sono andata in collina.


E finalmente libera di disegnare ovunque, mi sono costruita anche un castello delle fate direttamente sulla mia collina preferita.


Buon mercoledì, a voi che passate di qua :)




You May Also Like

12 commenti

  1. Come scrivere ovunque solo che disegnare è molto ma molto + complicato! Un bacione sei sempre troppo brava e ora anche mooolto moderna. Sandra

    RispondiElimina
  2. Adoro quando su Instagram appaiono le foto dei tuoi bellissimi disegni ^-^ tecnologia o carta sono sempre bellissimi!

    RispondiElimina
  3. Your website when it comes to elegance, it has captured the sense of the readers. You wrote something different than any other of blogs ohdroid.com.
    good job

    RispondiElimina
  4. the Smartphone is perfect for those of us who work outside the home, with a design that is simple and easy to under go everywhere is very friendly. I love, penguat sinyal wifi

    RispondiElimina

Grazie per le vostre parole
(Ho momentaneamente chiuso i commenti agli anonimi per un problemone di spam!)
Scusatemi.